I laboratori proposti dal museo partono da un dato di fatto espresso nel motto: “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio imparo!”.
Partendo da quest’assunto sono nati quasi dieci anni fa i primi laboratori didattici, basati su un contatto diretto tra i partecipanti e l’arte africana. La scoperta di un’opera d’arte o di un manufatto artigianale avviene attraverso degli atelier di manipolazione che permettono di scoprire materiali e tecniche lavorative originali, spesso poco utilizzati in occidente. Non solo, la comprensione della forte funzione sociale e religiosa delle arti plastiche, la conoscenza del significato di simboli e pittogrammi risultano più agevoli nella esecuzione materiale di un prodotto. Mettersi in gioco in prima persona con la propria capacità progettuale ed esecutiva, tra pazienza ed ingegno, manualità e creatività, permette infine ai partecipanti di apprezzare maggiormente le forme artistiche straniere. Al termine dell’attività, a ricordo dell’esperienza vissuta, ogni partecipante può conservare il proprio lavoro, come segno tangibile dell’incontro con la diversità.


http://www.museoafricano.it/

Museo e Villaggio Africano

Via G. B. Peruzzo, 142 24059 Basella di Urgnano (BG) 
Tel. 035.894670 - 035.19966723 - 345.2689113
Fax 035.5096977
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Newsletter

Copyright © 2017 CosaFacciamoDomani.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Statistiche

Visite agli articoli
1031290

utenti on line

Abbiamo 31 visitatori e nessun utente online